Santo Stefano Quisquina: Nel bilancio comunale il finanziamento per la chiesa madre

243

Nell’ultima seduta il consiglio comunale di Santo Stefano Quisquina, convocato dal presidente Enzo Greco Lucchina, ha approvato all’unanimità le variazioni al bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2018. Tra le voci è stata inserita in entrata la somma di euro 613.286,00 riguardante il finanziamento dei “Lavori di restauro e ristrutturazione della chiesa madre Parrocchia S. Nicolò di Bari” concesso al comune di S. Stefano Quisquina dall’assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità.
Il decreto n.1071 del 18 maggio scorso è stato trasmesso al comune di Santo Stefano Quisquina. Il progetto esecutivo è relativo ai lavori di restauro e ristrutturazione della chiesa madre. La Regione Siciliana autorizza il comune di Santo Stefano Quisquina a procedere alla gara per l’aggiudicazione dei lavori ai sensi della vigente normativa.
Il sindaco Francesco Cacciatore e il presidente consiglio Enzo Greco Lucchina: “Un altro traguardo finalmente raggiunto, la nostra Chiesa Madre riavrà il lustro che merita. La settecentesca chiesa madre riassume la storia di tutta la comunità stefanese poiché conserva le maggiori opere artistiche e soprattutto custodisce il grande patrimonio spirituale legato alle tradizioni religiose e alla devozione verso i suoi Santi; per gli stefanesi qualcosa in più di un semplice edificio, poiché come dice Calogero Messina “… dentro ed intorno vi si svolge da secoli la vita degli stefanesi”.