Ribera: 550 mila euro per il plesso scolastico di via Mosca

1000

Il comune di Ribera ha ottenuto un finanziamento di 550 mila euro per la ristrutturazione e la messa in sicurezza del plesso di via Mosca dell’istituto comprensivo “Francesco Crispi”. A rendere nota l’assegnazione del finanziamento è stato l’assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco Nicola Inglese che nei giorni scorsi si è recato, con i dirigenti dell’ufficio tecnico comunale, negli uffici della Regione Siciliana.
Si tratta di un’opera pubblica la cui sistemazione era attesa da tempo sia per rendere più decorosa la sede scolastica, funzionante per una decina di classi, e sia per il miglioramento degli impianti, da quello elettrico a quello di riscaldamento. I docenti e gli alunni potranno lavorare meglio e le famiglie saranno più tranquille. La scuola raccoglie gli alunni che risiedono nella nuova area di espansione urbanistica, a sud della circonvallazione.
“Dovremo affrontare e risolvere dopo l’estate – ci dice l’assessore Nicola Inglese – il problema dell’inizio dei lavori. Non vorremmo creare difficoltà al regolare svolgimento delle attività didattiche per cui dovremo vagliare tutte le possibilità per evitare disagi”.
Ad oggi si fanno delle ipotesi. La prima potrebbe essere quella di spostare per qualche mese le aule in qualche altro plesso scolastico disponibile. La seconda, invece, riguarderebbe l’eventuale possibilità di fare iniziare i lavori nel giugno dell’anno prossimo, a conclusione delle lezioni didattiche, con l’impegno dell’impresa di completare l’opera entro settembre 2019.