Lucca Sicula: Due giovani agrigentini inventano un portale per far trovare alloggio agli studenti universitari

3075

Due giovani studenti agrigentini inventano un portare per dare la possibilità agli studenti universitari di trovare subito e facilmente un alloggio. Si tratta di Vito Cortese di Lucca Sicula e di Alessio Circhirillo di Sciacca, ambedue studenti universitari all’ultimo anno della facoltà di Economia e Finanza a Palermo. Il servizio e l’aiuto che i due giovani offrono agli studenti universitari siciliani è del tutto gratuito ed è consultabile sul portale UniRoom.
Come è nata l’idea meno di un anno fa ? E’ quello che si chiedono in molti.
I due universitari si incontrano a lezione, fanno amicizia in quanto conterranei e manifestano le difficoltà che hanno incontrato per trovare un alloggio nel capoluogo siciliano. “Ci siamo resi conto – dicono Circhirillo e Cortese – che quella della ricerca di una stanza o di una casa è una vera odissea, così com’è un’odissea trovare degli inquilini. Troppa confusione e fatica, con troppi giri a vuoto”.
Tra un momento di pausa e l’altro, i due ragazzi scoprono di avere altre passioni in comune: quella della programmazione web e del graphic design.
Da qui è nata l’idea del portale, da loro interamente realizzato, che vuole essere il modo più facile e veloce per mettere in contatto studenti e affittuari di abitazioni. Chiunque vi può accedere gratuitamente. In questa maniera agli studenti, in cerca di una casa, viene evitato di cercare telefoni ed indirizzi, attaccati sui muri dell’università e perfino sugli alberi dei viali.
I due studenti verificano tutti gli annunci e si curano che tutto ciò che viene pubblicato sia affidabile, mettendoci tutto il loro impegno e tempo libero. “Amiamo Palermo – affermano – e ci stiamo impegnando per non andarcene. I portale è il nostro punto di partenza. Pensiamo di realizzare dei portali per altre città siciliane che hanno l’università”.