Sport Calcio Ribera: L’arbitro Francesco Bentivegna promosso in serie D

1429

Prestigioso riconoscimento per il giovane assistente arbitrale riberese Francesco Bentivegna, promosso ufficialmente, dal comitato nazionale AIA, nel campionato nazionale di Serie D. Per Francesco Bentivegna, 28 anni di Ribera, assistente di linea della sezione AIA di Agrigento è arrivato il giusto riconoscimento al culmine di una stagione positiva, che lo ha visto protagonista in campo nelle più importanti partite del campionato di Eccellenza e Promozione siciliana.
Il passaggio di categoria è stato deliberato dal comitato nazionale dell’AIA (Associazione Italiana Arbitri) in merito alla formazione dei ruoli arbitrali nazionali per la prossima stagione sportiva, a seguito delle proposte formulate dagli organi tecnici regionali.
“Sono veramente felice per la promozione ottenuta, dice Bentivegna, una promozione che mi ripaga di tanti sacrifici. La Serie D per me è stata sempre un sogno, adesso voglio proseguire su questa strada, con l’intento di scalare qualche altro gradino, anche se mi rendo conto che è molto difficile. In questa nuova esperienza darò il tutto di me stesso per andare avanti”.
Francesco Bentivegna, che gestisce un negozio di ottica a Ribera e Cattolica Eraclea, ha ottenuto la tessera di arbitro federale il 30 gennaio 2007. Nel mese di febbraio l’esordio nella gara Siculiana – Empedoclina del campionato provinciale Giovanissimi. Dopo la trafila nei campionati giovanili, nel mese di aprile 2008 ha esordito in Terza Categoria, mentre a novembre dello stesso anno ha fatto l’esordio in Seconda Categoria.
E’ diventato assistente arbitrale il 16 dicembre 2012, esordio nel campionato di Promozione, dove ha diretto 54 gare, di cui 3 finali play off. Mentre ha esordito nel campionato di Eccellenza il 14 aprile 2013, dove ha diretto 67 gare, di cui una finale play off. E’ stato designato anche in 22 gare di Coppa Italia Dilettanti, tra cui la finale regionale di Promozione Cus Palermo – Real Città di Paternò.
Una costante crescita nel settore arbitrale, che lo ha portato oggi ha fare il salto nel prestigioso campionato nazionale di serie D.

FRANCESCO MAGGIO