Sport: Gli agrigentini protagonisti alla VI StraAvis di Cattolica Eraclea

380

Sono tutti agrigentini, uomini e donne, protagonisti alla VI edizione della gara podistica StraAvis che si è corsa sulla lunghezza di sei chilometri sulle strade di Cattolica Eraclea, prova sportiva valevole come grand prix interprovinciale di Agrigento, Caltanissetta, Enna. Ad aggiudicarsi la corsa sono stati Saverio Alagna di Menfi, categoria SM, che ha impiegato 23:16.309, e Maria Puma di Favara, categoria, SF 40, arrivata con il tempo 27:05.830.
L’Alagna, sempre tra i primi, ha fatto sua la corsa nell’ultimo giro, quando accelerando ha sgranato il gruppo di testa ed è arrivato a mani alzate, con 6” su Domenico Conti. La Puma, invece, ha fatto storia a sé ed è arrivata con i maschi al 26° posto della classifica generale, lasciando indietro Elisabetta Torregrossa giunta al traguardo al 53° posto della classifica finale.
Questa la classifica dei primi dieci posti: 1) Saverio Alagna di Menfi, 2) Domenico Conti di Palma di Montechiaro, 3) Francesco Zacco di Canicattì, 4) Stefano Camillo di Ribera, 5) Michele Villani di Aragona, 6) Giuseppe Bonelli di Palma di Montechiaro, 7) Leonardo Montalbano di Sciacca, 8) Vincenzo Insingo di Casteletrmini, 9) Michelangelo Cordaro di Caltanissetta, 10) Alessandro Milioti di Agrigento.
La corsa podistica è stata promossa dal Comune di Cattolica Eraclea, dall’asd Polisportiva Athlon Ribera, dal comitato provinciale della Federazione di Atletica Leggera, dall’ACSI, dalle Guardie Ambientali, dal Mega Hobby e dalla sezione AVIS di Cattolica Eraclea.