Burgio: Una giunta tutta rosa

837

Si è già messa al lavoro la nuova amministrazione comunale guidata dal neo sindaco Francesco Matinella. Il primo atto che il primo cittadino ha messo in opera è stato quello della nomina della giunta comunale, tutta in rosa, per la presenza di tre giovani donne. Si tratta di Antonella Leo Virisario, di Caterina Guddemi e di Vincenza Turrisi. La prima ha una certa esperienza amministrativa, essendo stata assessore alllo Sport, Turismo, Cultura nella giunta Ferrantelli, le altre due invece sono delle noefite, animate da tanto impegno ed entusiasmo.


Il sindaco Francesco Matinella martedì scorso ha assegnato le deleghe assessoriali. Antonella Leo Virisario ha ottenuto i Servizi Sociali, Cultura, Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Politiche Giovanili, Servizi Cimiteriali. Caterina Guddemi si occuperà di Sport, Spettacolo, Turismo, Servizi Finanziari, Bilancio, Economato, Patrimonio, Tributi, Pari Opportunità, Lavoro e Lavori Pubblici. Infine, Vincenza Turrisi avrà la competenza su Territorio, Ambiente, Agricoltura, Protezione Civile, Urbanistica, Politiche Comunitarie, Zootecnia, Sanità, Consultorio, Commercio ed Industria. Il sindaco Matinella ha voluto tenere per sé i settori del Personale, Polizia Municipale, Rifiuti ed Artigianato.
Intanto il presidente del civico consesso Giovanna Modica ha convocato il primo consiglio comunale, neo eletto, per il 25 giugno, con all’ordine del giorno, il giuramento e la convalida degli eletti, l’elezione del presidente e del vicepresidente, il giuramento del sindaco e la costituzione della commissione elettorale comunale.