Cattolica Eraclea: Pubblicato il libro di storia locale di Lorenzo Gurreri

396

E’ stato stampato e si trova già in distribuzione a Cattolica Eraclea l’ultimo libro di Lorenzo Gurreri che porta il titolo “Dalla fine della seconda guerra mondiale ai nostri giorni”. Si tratta di un volume che traccia la storia di Cattolica Eraclea con interviste ai protagonisti degli ultimi tre quarti di secolo. Lo scrittore cattolicese, che è stato docente e che da decenni cura le ricerche storiche sul patrimonio della sua città e del territorio, parte nella narrazione dalla fine della seconda guerra mondiale, dal movimento e dalle lotte contadine che portarono alla riforma agraria e dalla cronaca politica ed amministrativa degli anni del dopoguerra.

Lorenzo Gurreri ha intervistato in questi anni tutti i personaggi, alcuni scomparsi, della storia della municipalità cattolicese. Nel libro lo scrittore riporta le interviste realizzate con i sindaci Antonino Marsala, Raimondo Borsellino, con il professore Francesco Renda e con Rosario Miceli e Pietro Termine. Poi si occupa della cronaca degli amministratori e sindaci che sono stati al palazzo comunale, tra il1961e il 1992, come i sindaci Gaspare Ippolito, Pietro Amato, Giuseppe Giuffrida, Calogero Sciangula, Salvatore Gangi, Rosario Spagnolo, Giuseppe Termine.
Seguono i sindaci che vanno dal 1992 al 2017 e cioè Antonino Augello, Antonino Cammalleri, Nino Aquilino, Cosimo Piro, Nicola Termine e l’attuale primo cittadino Santo Borsellino. Interviste pure ai parroci don Ciotta e don Giarraputo.