Calcio Città di Ribera vince il triangolare di Ragusa ed è una delle 4 finaliste del campionato regionale Giovanissimi

1165
????????????????????????????????????

Sugli scudi il calcio giovanile riberese. La squadra Città di Ribera, allenata da Francesco Talluto, ha vinto nettamente il triangolare regionale di Ragusa e è una delle quattro finaliste del campionato regionale Giovanissimi. I calciatori riberesi di 14 e 15 anni hanno battuto nelle due gare lo Scicli per 3-2 e il Noto per 4-1. Mattatore della giornata è stato l’attaccante Nicola Addalia che, nelle due partite contro le compagini di Rgusa e Siracusa, ha messo a segno ben cinque goal che vanno ad aggiungersi alla tripletta realizzata contro il Trinacria Porto Empedocle e alla rete contro il Ravanusa.
Per la Città di Ribera, nel tempo unico di 35 minuti contro l’Olympic Scicli, la partita è iniziata in salita perché i riberesi perdevano per 2-0. C’è stata una fortissima reazione di tutta la squadra biancoceleste ed è iniziata la felice rimonta con il bomber Addalia che ha annichilito i ragusani. Non ha avuto storia nemmeno la seconda partita contro il Noto vinta dagli agrigentini per 4-1, con la doppietta del solito Addalia e con le reti di Parisi e Venturella. Il risultato parziale era già di 3-0.
Grande festa in campo tra gli atleti, il tecnico, i dirigenti e con alcune famiglie dei ragazzi che hanno seguito la squadra in una trasferta così lunga. Sprizza felicità da tutti i pori il tecnico riberese Talluto che afferma : “Sono molto contento, oltre che per il risultato, anche per i ragazzi che si impegnano quotidianamente con il lavoro di preparazione e che già da’ ottimi frutti e che pone il calcio giovanile di Ribera all’attenzione regionale. Il cammino non è finito, giocheremo con impegno sino alla fine del torneo regionale”.
La fase finale del campionato vedrà lo scontro tra la Città di Ribera e i vincitori degli altri raggruppamenti come Enna-Catania-Caltanissetta, Palermo-Trapani e Messina. Non si conosce al momento la sede ove verranno giocate le partite.