Santa Margherita Belice: Si conclude martedì il progetto “Una scuola per tutti”

215

Si concluderà martedi, 12 giugno, alle ore 17,30, presso il Teatro Sant’Alessandro di Santa Margherita di Belice, il Progetto PON FSE “Una scuola per tutti” che ha attuato nell’Istituto Belicino una serie di interventi di inclusione sociale e lotta al disagio giovanile. Il PON, finanziato con i fondi del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020, è stato finalizzato a riequilibrare e compensare situazioni di svantaggio socio-economico e a dare agli alunni opportunità formative extracurricolari. Una preziosa opportunità formativa per gli alunni, soprattutto per quelli con difficoltà e bisogni specifici, che potrebbero essere esposti a rischi di dispersione, per vivere la scuola come spazio di comunità, inclusivo ed aggregante, anche in orario pomeridiano. Grazie ai percorsi formativi attivati, che hanno visto il coinvolgimento sia di docenti interni, sia di esperti esterni e altri soggetti del territorio, gli studenti hanno potuto beneficiare di azioni di rinforzo delle competenze del curricolo e di base, in raccordo con le attività programmate dai docenti nelle rispettive classi. Sette i moduli formativi svolti: “Sportivamente”, “Math Training”, “ParoliAmo”, “I Speak English”, destinati agli alunni della scuola Primaria, “Giochi Sportivi” e “A scuola di teatro”, per la scuola secondaria di primo grado, e infine un modulo di “Sostegno alla genitorialità – Costellazioni”, destinato ai genitori degli alunni. I moduli di 30 ore ciascuno, hanno coinvolto circa 150 alunni e 21 genitori, e hanno previsto l’attivazione ed implementazione di innovative pratiche didattiche, quali quelle relative al cooperative Learning, all’uso delle moderne tecnologie per l’insegnamento-apprendimento e alla didattica laboratoriale. Grande soddisfazione espressa dal Dirigente scolastico, Prof. Girolamo Piazza per la partecipazione degli alunni coinvolti e dei genitori a tutti i moduli. Martedi, nel corso della manifestazione finale, gli alunni coinvolti in ogni modulo esporranno e condivideranno l’esperienza maturata, socializzando i prodotti realizzati che vanno da un e-book di favole sull’inclusione dal titolo “Favole senza confini”, realizzato dagli alunni del Modulo ParoliAmo, ad un cortometraggio prodotto dagli alunni del Modulo A scuola di Teatro e numerosi filmati e presentazioni multimediali realizzati dagli alunni di tutti gli altri moduli.