Cattolica Eraclea-Montallegro: Marevivo pulisce il litorale e libera una tartaruga

351

Circa un centinaio di volontari dell’associazione Marevivo, unitamente agli amministratori comunali, hanno ripulito il litorale agrigentino tra le spiagge di Eraclea Minoa e di Bovo Marina, nella giornata “Aspettando l’estate 2018”.
Sono stati raccolti in grossi sacchi neri oggetti di plastica, vetro e lattine, che giacevano sulla sabbia dorata, davanti il bosco del demanio forestale. Raccolti pure pezzi di legno trascinati a riva dai marosi. La manifestazione è stata presieduta dal presidente regionale di Marevivo, l’agrigentino Fabio Galluzzo e dai sindaci di Cattolica Eraclea e di Montallegro, rispettivamente Santino Borsellino e Caterina Scalia. I rifiuti, posteggiati nei pressi dell’oasi di Marevivo, saranno prelevati stamattina dagli operatori ecologici di Cattolica.
A mezzogiorno i volontari davanti alla postazione dell’oasi hanno liberato in mare una grossa tartaruga Caretta caretta, di otto anni e hanno tenuto ai bambini presenti una vera e propria lezione didattica di educazione ambientale sulla vita delle tartarughe marine. La tartaruga liberata, che aveva un amo in gola, è stata curata dall’istituto zooprofilattico sperimentale “Miri” della Sicilia, a Palermo.