Calcio: Città di Ribera Campione Provinciale

1377
????????????????????????????????????

CITTA’ RIBERA: Indelicato, Gambino, Gagliano, Puma, Tinaglia, Lo Iacono, Sicurella, Catanzaro, Parisi, Pontillo, Addalia. All. Talluto.
RAVANUSA: Antona, Jaddad, La Greca, Panarisi, Gattuso, Gallo, Lana, Brancato, Iannello, Giarrana, Tricoli. All. Loggia.
Arbitro: Mangiapane di Agrigento
Reti: 27’ Lo Iacono, 65’ Iannello, 6’ 1° TS Addalia
RIBERA. La squadra Città di Ribera di mister Talluto vince, dopo i tempi supplementari, il campionato provinciale Giovanissimi, battendo al “Nino Novara” il forte Ravanusa che è allenato da Peppe Loggia. I calciatori agrigentini sono stati premiati alla fine, con coppe, targhe e medaglie, da Stefano Valenti presidente della Figc di Agrigento, del vice Angelo Caramanno, del componente Tonino Butera e del presidente dell’Aia di Agrigento Gero Drago.

E’ una partita di calcio con i fiocchi, vivace, corretta, una lezione di calcio e di sportività dei giovani calciatori. La gara, complessivamente di 70 minuti, termina dopo i 20 minuti dei due templi supplementari, con la vittoria di capitan Puma e compagni. Le due squadre, nelle foto di Alfonso Indelicato, giocano a viso aperto perché vogliono vincere. Occasioni per ambedue gli schieramenti con Giarrana e Addalia al 21’ e 25’. Va in vantaggio il Ribera con un rasoterra di Lo Iacono al 27’, a seguito di un calcio d’angolo. Con Indelicato inoperoso tra i pali, i riberesi mancano il raddoppio con Addalia e con Parisi, mentre l’arbitro annulla una rete di Sicurella per fuorigioco.
Nella ripresa occasione d’oro per il Ribera che all’11’ colpisce un palo con Puma. Al 20’ c’è il pareggio del Ravanusa che realizza con Iannello una pregevole rete sotto la traversa. Occasioni per Addalia al 30’ e per Brancato al 35’. Finisce 1-1 e si va ai supplementari. Al 6’ un errore di Antona, a cui sfugge il pallone dalle mani, consente all’opportunista Addalia di spingere il pallone in rete ad un metro dalla porta. Nel secondo tempo supplementare c’è il forcing ravanusano, ma Tinaglia ed Indelicato controllano bene in difesa. Poi il tripudio in campo e in tribuna.

????????????????????????????????????