Santo Stefano Quisquina: Nasce la rete degli operatori turistici e culturali dei Monti Sicani

316
ACER

Sono 41 le aziende di operatori turisti e culturali che hanno costituito l’associazione dal nome “Rete degli operatori dei Monti Sicani”.
Si tratta di un avvenimento storico e senza precedenti, con lo scopo di “Conoscere e conoscersi, organizzarsi e promuovere il territorio e gli attori-soci” e interagire con il Gal, il Parco dei Monti Sicani, gli Enti locali e le istituzioni in genere.
L’Associazione “Rete Operatori Monti Sicani”, il cui statuto è stato curato dalla commercialista Annalisa Giambrone, si propone di raggiungere i propri scopi attraverso una serie di iniziative che tendono a promuovere il territorio dei Monti Sicani, le tradizioni e le attività presenti nei comuni, collaborando con associazioni, enti e privati, attraverso azioni di promozione quali campagne stampa, organizzazione di eventi, partecipazione e organizzazione a fiere e congressi, press tour.
Il consiglio di amministrazione è costituito da: Illuminata Profeta, Michele Termine, Mario Liberto, Giuseppe Adamo, Salvatore Giallombardo. Antonino Margagliotta, Francesco Gendusa, Vincenzo Tudisco, Paolo Vetrano, Laura Simoni, Francesco Bruscato.
Il nuovo direttivo ha tra le incombenze anche l’approvazione del regolamento che prevede l’istruzione dei dipartimenti tematici che riguarderanno gli aspetti operativi e d’interesse degli associati: formazione, equitrekking, trekking e promozione, ma anche la ratifica di altre richieste di 30 operatori.