Ribera: Il comune realizza nuovi loculi e lavora all’ampliamento del cimitero

981

Il Comune lavora da qualche tempo alla realizzazione di nuovi loculi per l’emergenza e progetta l’ampliamento del cimitero dove le aree comunali si sono del tutto esaurite. L’assessore comunale ai Lavori Pubblici Nicola Inglese ha reso noto che sta per essere appaltata la gara per la costruzione di 30 nuovi loculi, appalto al quale hanno partecipato diverse ditte, anche di provenienza extra isolana. Lo scopo è quello di coprire con urgenza la domanda di nuove tombe.
Una prima trance di una trentina di loculi, costruiti con fondi del bilancio comunale negli ultimi mesi dell’anno scorso, sono andati esauriti già a febbraio scorso. Alcuni l’amministrazione civica li ha assegnati a famiglie assolutamente bisognose, altri invece sono stati venduti e con le somme ricavate è stato realizzato il progetto del nuovo lotto in corso di appalto. Con il personale comunale, inoltre, sono stati ristrutturati in economia la chiesetta e la camera mortuaria del cimitero.
L’obiettivo più importante per il Comune è quello di realizzare l’ampliamento del camposanto, dove non vi sono più aree libere per realizzare loculi e cappelle. Il consiglio comunale ha approvato la riduzione di alcuni vincoli, come la distanza dei 150 metri dell’area di rispetto, e ha chiesto i necessari pareri ad alcuni enti come la soprintendenza e il genio civile. L’amministrazione civica dovrà dare l’incarico ad un professionista per redigere una perizia geologica sull’area su cui dovrà essere realizzato l’ampliamento.