Ribera: Arrestati due marocchini per furto di energia

1480

Due lavoratori marocchini, residenti a Ribera, sono stati tratti in arresto dai carabinieri della locale tenenza per furto di energia elettrica. I due extracomunitari avevano realizzato un bypass con il quale prelevavano la corrente elettrica dalla rete pubblica esterna per la loro abitazione posta quasi al centro storico della cittadina. L’operazione di controllo è stato fatto dai tecnici dell’Enel Distribuzione alla presenza dei militari dell’Arma. I due sono stati associati alle carceri circondariali di Sciacca per furto di energia elettrica, anche su disposizione della Procura della Repubblica.