Alessandria Rocca e Lucca Sicula: In alto mare le candidature a sindaco

543

C’è ancora molta incertezza sulle candidature a sindaco nei comuni di Alessandria della Rocca e di Lucca Sicula dove i giochi politici sono tutt’oggi molto aperti e dove c’è la possibilità che le presentazioni si potrebbero trascinare sino alla vigilia del 16 maggio prossimo quando dovranno essere ufficializzate nelle rispettive segreterie comunali.
Nelle due cittadine la situazione è ancora in alto mare perché in questi due piccoli centri potrebbero essere parecchi i candidati in lizza per la poltrona di primo cittadino: tre ad Alessandria della Rocca e quattro addirittura a Lucca Sicula, quasi tutti maschi con la presenza di una sola donna.
Ad Alessandria della Rocca non vi sono certezze, ma la candidatura del sindaco uscente Alfonso Frisco viene data per certa, anche se c’è ancora qualche nodo da sciogliere. Pare che a scendere in campo vi siano al momento altri due contendenti. Si parla di Giovanna Bubello, preside delle scuole superiori a Bivona, e di Salvatore Tallo, sindacalista e presidente uscente del consiglio comunale.

Naturalmente si parla di tre liste civiche.
Sembra più complessa invecela situazione politica a Lucca Sicula dove i candidati alla poltrona di sindaco e le liste civiche potrebbero essere ben quattro. Oggi si fanno i nomi di Giuseppe Puccio, sindaco uscente, pronto a ricandidarsi, e di Gabriele Marabella, che è stato assessore della giunta Puccio. Circolano pure voci sui nominativi di Antonino Parlapiano, già presidente del consiglio nella sindacatura di Salvatore Cascio, e di Salvatore Dazzo, presidente del civico consesso in quella di Salvatore Dangelo.