Ribera: Avviata collaborazione tra Toscanini e Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana

784

E’ stata avviata un’altra prestigiosa collaborazione tra l’istituto superiore di studi musicali “Toscanini” di Ribera e la Fondazione dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. I solisti del conservatorio riberese andranno in scena al Teatro di Verdura di Palermo, città della Cultura 2018, nell’ambito della stagione estiva ufficiale, presentata dal sindaco Leoluca Orlando. Docenti e studenti saranno i protagonisti della “Messa Rock” di Bernstein, importante opera eseguita per la prima volta in Sicilia. L‘evento vedrà impegnati sul palco più di 160 musicisti tra il coro, l’Orchestra Sinfonica Giovanile Siciliana e i solisti del “Toscanini” in una nuova edizione di “Messa Rock”, elaborata appositamente per l’occasione dal compositore e direttore d’orchestra Gaetano Randazzo.
“Il progetto è una coproduzione fra la Fondazione e il nostro istituto – afferma la direttrice Mariangela Longo – con il sovrintendente Giorgio Pace ci siamo intesi subito perfettamente con il comune intento di sostenere e produrre i giovani talenti in uno dei teatri più suggestivi della Sicilia, grazie anche alla preziosa collaborazione e disponibilità del comune di Palermo che sostiene la cultura a 360 gradi”.
Oggi l’istituto musicale sarà impegnato al teatro Massimo di Palermo, nella sala Onu, alle ore 17:30, con i solisti del dipartimento di canto lirico del M° Giuseppe Garra, accompagnati dalla pianista accompagnatrice Giusy Ines Tuttolomondo. Gli studenti impegnati sono Giuseppe Michelangelo Infantino, Klizia Prestia, Valentina Capraro, Jole Pinto. Il programma prevede l’esecuzione di brani di Rossini e altri del repertorio verdiano. Da Verdi si passa a Donizetti, a Ponchielli, ed infine a Hoffenbach.