Ribera: L’A.S.D. Ribera Mtb fa il pieno nella terza tappa del Gran Tour Sicilia Mtb 2018 Calatafimi Segesta

989

L‘ASD “Ribera MTB” è protagonista nella terza tappa del “Gran Tour Sicilia di MTB”, che si è svolta a Calatafimi-Segesta.
Il percorso era caratterizzato da un dislivello di circa 1450 metri, per uno sviluppo di 45 km, reso ancora più duro dal caldo, che si è abbattuta sui partecipanti. Ben ventinove gli atleti riberesi a prendere parte alla gara, di cui ben quattro sono saliti sul podio. Si tratta di Emanuele Ciancimino nella categoria m 1, Elga Ferlita nella m 1 woman, Giuseppe Canzeri nella categoria Elite e Antonio Calandrino nella categoria debuttanti della medio fondo. Anche l’associazione è salita sul podio nella classifica a squadre.
La stella riberese della MTB Emanuele Ciancimino in splendida forma, dopo pochi chilometri aveva già fatto il vuoto dietro, ma una bruttissima caduta lo ha costretto a rallentare e concludere la gara stremato e sanguinante al 4° posto assoluto, conquistando il 1° gradino del podio nella categoria m1. Elga Ferlita ha chiuso al primo posto nella categoria woman e al 12° posto assoluto nella medio fondo. Giuseppe Canzeri ha concluso la gara al 53° posto assoluto, conquistando il 5° gradino del podio nella categoria Elite. Antonio Calandrino, nella specialità medio fondo, ha concluso la gara al 18° posto assoluto, riuscendo a conquistare il 3° gradino nella categoria Debuttanti. “Sono veramente soddisfatto e orgoglioso del risultato ottenuto dai ragazzi – afferma il presidente Rino Caltagirone – perché non era facile portare al termine la gara”. Domenica 20 Maggio gli atleti saranno impegnati nella quarta tappa del campionato a Menfi.
Bene sono andati anche Giuseppe Palermo 58° assoluto e 16° di categoria, Daniele Pace 72° assoluto e 20° di categoria, Matteo Lo Raso 80° assoluto e 16° di categoria, Carmelo Di Liberto 87° assoluto e 19° di categoria, Vincenzo Galletta 90° assoluto e 20° di categoria, Carmelo Bono 100° assoluto e 23° di categoria, Rossano Carlino 101° assoluto e 26° di categoria, Pellegrino Rizzuti 103° assoluto e 16° di categoria, Massimiliano Galioto 105° assoluto e 28° di categoria, Giovanni Bongiorno 109° assoluto e 17° di categoria, Rosario Fidanza 122° assoluto e 20° di categoria, Marco Tortorici 129° assoluto e 11° di categoria, Stefano Maniglia 130° assoluto e 20° di categoria, Gianfranco Patti 131° assoluto e 28° di categoria, Salvatore Tortorici 132° assoluto e 29° di categoria, Giuseppe Mascarella 144° assoluto e 21° di categoria, Massimo Gennusa 145° assoluto e 38° di categoria, Michele Tedesco 146° assoluto e 32° di categoria, Emanuele Di Lucia 147° assoluto e 33° di categoria, Franco Russo 148° assoluto e 39° di categoria, Antonino Caternicchia 2° di categoria nella specialità Ebike. Ritirati per problemi tecnici Antonino Russo, Rino Caltagirone e Sebastiano Terranova.