Cianciana: Martorana primo candidato sindaco alle amministrative

2165

Francesco Martorana è il primo candidato sindaco della cittadina per le elezioni amministrative del 10 giugno prossimo. E’ stato presentato ufficialmente in questi giorni nel corso di una manifestazione svoltasi presso il comitato elettorale di corso Vittorio Emanuele. A 20 giorni dalla presentazione delle liste e a circa 40 dall’appuntamento con le urne ecco che si anima la vita politico-amministrativa nel piccolo centro dell’interno montano, dove si prevede la presentazione di due liste civiche.
Il nome di Martorana circolava già da qualche settimana perché l’uomo politico ha ricoperto nell’ultimo quinquennio la carica di vicesindaco della giunta diretta da Santino Alfano che aveva già annunciato da tempo di non volersi più candidare per la massima poltrona municipale. Martorana sarà appoggiato da una lista civica di cui è stato redatto il logo che porta la scritta “Uniti per il bene comune”, che è già pronta e sarà resa nota al momento della sua presentazione tra circa tre settimane.
Francesco Martorana ha 48 anni, è sposato, ha due figli, professionalmente fa il commercialista, è stato per cinque anni vicesindaco di Alfano, consigliere e vice presidente dell’Unione dei Comuni “Quisquina-Magazzolo-Platani”. Oltre il decennio scorso, nella giunta comunale guidata dal sindaco Mario Re, è stato assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura. E’ impegnato culturalmente in quanto segretario dell’associazione religiosa “Settimana Santa” di Cianciana.
Nello schieramento contrapposto, per il quale si parla già di un’altra lista civica, al momento non c’è alcun nome ufficiale. Circola però voce di Salvatore Sanzeri, già sindaco per 10 anni e deputato regionale all’ARS.