Calcio Promozione: Atletico Ribera – Olimpic Serradifalco 4 – 3

604

Allegro, Fretto (73’ Interrante), Ceroni, Scoma (83’ Segreto), Li Greci, Campanella, Piazza (90’ Morello), Macaluso (24’ Calma), Geraci, Forte, Li Bassi. All. Vincenzo Montalbano.
SERRADIFALCO: Lo Monaco, Demane (64’ Damico), Ricotta, Nicosia, Giaconia, Marturana, Rizzo, Mulè, Palermo (68’ Giaconia), Satta. All. Francesco Rabbita.
Arbitro: Nicolò Melodia di Trapani. Assistenti: Bennici e Drago di Agrigento.
Reti: 10’ Ceroni (rigore), 20’ Geraci, 49’ Martorana, 57’ Piazza, 74’ Rizzo, 80’ Piazza, 90’ Nicosia (rigore).
RIBERA. L’Atletico Ribera conquista una salutare vittoria e la conseguente matematica salvezza. Lo fa ai danni dell’Olimpic Serradifalco che non impensierisce più di tanto gli atleti di mister Montalbano. Risultato roboante con sette gol mai visti in questa stagione allo stadio comunale Nino Novara. Difatti, la squadra bianco-celeste ha mantenuto, nel corso della gara, sempre il doppio vantaggio.
Le reti del vantaggio è di Ceroni che batte a mezza altezza il portiere Lo Monaco dopo un fallo compiuto in area da Ricotta. Dieci minuti dopo, il raddoppio del beniamino locale Geraci che sembra chiudere la partita. Ma non è così perché al 49’ Martorana beffa con un tiro angolato il portiere Allegro. Al 57’ Piazza, autore di una doppietta, riporta sul 3 a 1 la squadra del presidente Borsellino. Accorciano le distanze gli ospiti al 74’ con Rizzo che beffa la difesa di casa. Fortuna e bravura del riberese Piazza che all’80’ riporta il risultato sul 4 a 2. L’ultima azione è degli ospiti che guadagnano un rigore al 90’ e vanno in rete con Nicosia.