Ribera: La società Riber@mbiente sollecita le scuole ad effettuare la raccolta differenziata

486

La società Riber@mbiente sollecita tutte le scuole riberesi ad effettuare la raccolta differenziata.Con l’avvio, da circa due mesi, della gestione integrata dei rifiuti solidi urbani da parte della nuova società Riber@mbiente le scuole di Ribera non si sono adeguate all’eco-calendario in vigore.
La scuola ha un ruolo centrale per la sensibilizzazione degli studenti al rispetto delle norme sulla raccolta differenziatadi rifiuti, non solo dal punto di vista educativo, ma anche sostanziale. I rifiuti che si producono giornalmente a scuola sono di notevole quantità.L’architetto Antonino Lo Brutto, amministratore unico di Riber@mbiente afferma: “Tutte le scuole di qualunque ordine e grado, pubbliche e private, e tutto il personale operante nell’istituzione, dagli studenti ai professori, dal personale ATA agli esperti esterni sono tenuti a differenziare i rifiuti. Le scuole, non adattandosi al calendario della società, rischiano di non aver ritirati i rifiuti da parte del comune di Ribera e della società, per rifiuto non conforme. Sono certo che con la collaborazione dei dirigenti scolastici e dei docenti riusciremo a migliorarele percentuali della differenziata in città”.Dalla classifica della Regione per il monitoraggio della raccolta differenziata, il comune di Ribera, per l’anno 2017, si piazza al 17°posto con oltre il 70% di raccolta differenziata.