Ribera: Arrestato giovane tunisino per spaccio di droga

2478

Arrestato giovane tunisino per spaccio di droga. L’operazione dei Carabinieri della locale tenenza si è svolta nel quartiere di via Tevere, dove esiste un rione di case private abbandonate a seguito della frana del 1994. Il lavoratore extracomunitario di nazionalità tunisina, residente da qualche tempo a Ribera, è stato trovato in possesso di 20 grammi di hashish, suddivisi in dosi per la vendita.
I militari già da tempo pedinavano il giovane perché nutrivano il sospetto che il tunisino vendesse a piccole dosi le sostanze stupefacenti. I carabinieri con un blitz sono penetrati dentro una delle abitazioni fatiscenti e hanno rinvenuto nascosta la droga che avrebbe dovuto essere immessa prossimamente sul mercato giovanile locale. Il tunisino, che non ha voluto spiegare la presenza dell’hashish, è stato tratto in arresto e accompagnato alle carceri circondariali di Sciacca, con l’accusa e detenzione di spaccio di droga.
Le indagini sono ancora in corso perché il tunisino potrebbe aver avuto dei collaboratori per la fornitura e lo smistamento delle sostanze stupefacenti, in un rione urbano, degradato, con case fatiscenti nonostante i diversi interventi dell’amministrazione comunale che ha chiuso le strade e porte d’ingresso delle case abbandonate.