Ribera: Infantino e Prestia le eccellenze del “Toscanini”

1255

Il tenore Giuseppe Michelangelo Infantino debutta, oggi e domani, come solista al Teatro “Bellini” di Catania, in un concerto polifonico-corale in occasione della Settimana Santa. Il giovane di Burgio, studente universitario dell’istituto superiore di studi musicali “Toscanini”, diretto dalla docente Mariangela Longo, si esibirà in un ruolo solistico ne “La Passione” di Franz Joseph Haydn con l’orchestra e il coro del Teatro di Catania, diretta da David Jackson. Giuseppe Infantino frequenta la classe di canto lirico dell’istituto “Toscanini” del docente M° Giuseppe Garra.
La soprano Klizia Prestia, anch’essa studentessa universitaria della classe di canto lirico del “Toscanini”, è risultata finalista all’ undicesimo concorso di canto lirico “Principessa Cristina Trivulzio di Belgiojoso”, tenutosi a Locate di Triulzi, in provincia di Milano. La giovane di Porto Empedocle ha ottenuto grandi apprezzamenti da parte della commissione esaminatrice.
La direttrice dell’istituto “Toscanini” Mariangela Longo dichiara: “I nostri studenti raggiungono importanti e prestigiosi obiettivi grazie al loro talento e grazie all’accurato impegno del professor Garra della scuola di canto lirico”. Sabato 14 Aprile, presso l’auditorium dell’istituto si svolgerà il concerto “Percussioni e non solo”, che aprirà la stagione concertistica itinerante 2018.