Sport Calcio Promozione: Salemi-Atletico Ribera 4-1

730

SALEMI: Ilario, Genesio, Licari, De Marco, Lombardo, Gandolfo, Armata, Nwigwe, Jimoh, Pusciotta, Armato. All. Antonio Putaggio.
ATLETICO RIBERA: Allegro, Firetto Li Bassi, Scoma, Li Greci, Campanella, Interrante, Piazza, Santangelo, Forte, Macaluso. All. Vincenzo Mintalbano.
Arbitro: Neri di Palermo. Assistenti: Cusimano e Belvedere.
Reti: 20’ Santangelo, 42’ e 54’ Armato, 70’ Di Marco, 85’ Nwigwe
SAN VITO LO CAPO. Brutta sconfitta per l’Atletico Ribera di mister Montalbano che perde pesantemente contro la vicecapolista del campionato di promozione. E dire che la squadra agrigentina è andata in vantaggio per prima sul campo neutro di San Vito Lo Capo, ma poi non ha saputo mantenere il vantaggio ed è andata sotto nella seconda parte della gara.
Al 20’ è stato Santangelo a gonfiare la rete trapanese quando su punizione ha tirato in porta con il palline che sfiora la barriera e supera la linea. L’Atletico subisce il pareggio al 42’ con Armato che sfrutta un preciso cross in area di Licari. E’ lo stesso Armato al 54’ a sfruttare una disattenzione della retroguardia riberese e a costringere Allegro ad un’uscita anticipata. La sfera lo supera a pallonetto. L’arbitro 5 minuti dopo non assegna un rigore agli ospiti su cross di Li Bassi intercettato con il braccio di Gandolfo.
L’Atletico non reagisce e il Salemi si porta sul 3-1 con un colpo di testa di De Marco in area che fa secco l’incolpevole Allegro. La quarta rete arriva a 5 minuti dalla fine con Nwigwe che a tu per tu con il portiere riberese lo batte sul secondo palo. Una sconfitta per l’Atletico che ci poteva anche stare, in attesa del recupero della gara casalinga con la Gattopardo.