Ribera: L’ Istituto “Toscanini” sostiene la candidatura di Agrigento “Città della Cultura 2020

393

L’ Istituto Superiore di Studi Musicali “Toscanini” sostiene la candidatura di Agrigento come “Città della Cultura 2020” con un concerto dei “Solisti del Toscanini”, che si terrà oggi al Foyer del Teatro Pirandello di Agrigento. L’evento vedrà la partecipazione di docenti e di alcuni tra i più talentuosi studenti dell’istituto, vincitori di premi nazionali ed internazionali: i pianisti Giuliana Arcidiacono, Eliana Borsellino, Alessio Francolino, Giuseppe Francolino, Calogero Lupo e M° Giusy Ines Tuttolomondo, il tenore Giuseppe Michelangelo Infantino, il soprano Jole Pinto, i flautisti Giuseppe Bonaccolta e Stefan Cutean e il percussionista M° Sergio Calì.
“Siamo lieti di sostenere Agrigento come “Città della Cultura 2020” – afferma la direttrice Mariangela Longo – certi che la città e l’intero territorio meriti un riconoscimento così importante per la rilevanza del patrimonio artistico, culturale e per l’impegno che tutte le istituzioni svolgono costantemente nel territorio, affinché possa diventare sempre più polo di attrazione non soltanto turistico ma anche culturale e di richiamo anche per studenti stranieri. Negli ultimi anni abbiamo registrato, infatti, un notevole incremento dell’utenza universitaria del nostro conservatorio e delle richieste di accordi internazionali e di mobilità Erasmus in entrata”.