Santo Stefano Quisquina: pronto il programma del carnevale 2018

310

Anche quest’anno si svolgerà a S. Stefano Quisquina la consueta sfilata dei carri allegorici in vista
del Carnevale 2018, seppur tra ingenti difficoltà economiche.
Dopo un primo incontro e uno scambio di idee tra l’Amministrazione Comunale e un nutrito gruppo
di giovani svolto presso la Sala Consiliare “F. Maniscalco” il 7 gennaio c.a., in cui si è discusso
sulle possibilità di dare vita alle manifestazioni carnevalesche e dopo aver avviato, già il giorno
successivo, un regolare avviso pubblico, sono pervenuti due progetti per la realizzazione di due
carri allegorici.
Il primo, denominato “Kim…inchia USA li missili”, è legato a problematiche attuali che stanno
interessando il panorama storico mondiale e che riguardano i continui, e per nulla affievoliti, dissidi
tra il Presidente degli USA Donald Trump e il dittatore coreano Kim Jong-un.
Il secondo, Antica-mente, rievocando i tempi dell’antica Roma, rappresenta un invito, rivolto ai
politici locali e non, a liberare e incentivare le potenzialità dei giovani creando per loro opportunità
atte a far emergere estro, creatività e percorsi utili alla propria crescita formativa.
Entrambe tematiche interessanti su cui si potrà riflettere attraverso l’interpretazione dei carri
allegorici che sfileranno nei giorni 11 e 13 febbraio 2018 attraverso le vie principali del centro
cittadino.
“Il Carnevale guarisce ogni male” dice un proverbio e l’Amministrazione Comunale ancora per
quest’anno, nonostante le esigue risorse economiche, spera di regalare almeno per qualche giorno,
momenti di sano svago e divertimento a tutta la cittadinanza con la speranza che lo svolgersi della
manifestazione sia corretto e non apporti problemi di sorta.
L’Amministrazione Comunale augura a tutti un buon carnevale 2018.