Ribera: Nasce la sesta farmacia

6537

Nasce a Ribera la sesta farmacia che dovrà servire l’utenza dell’area urbana della circonvallazione. La città è stata inclusa nel decreto dell’assessorato regionale alla Salute assieme ad altre 11 nuove sedi farmaceutiche già localizzate ad Agrigento (tre), Sciacca (due), Canicattì (due) ed una ciascuna a Licata, Favara, Porto Empedocle e Ribera.
Si tratta di un provvedimento che risale al 2012 quando è stato pubblicato il bando del concorso e che trova l’epilogo solo ora dopo i tanti ricorsi che sono stati presentati dagli aspiranti e che hanno ritardato il provvedimento e le procedure di assegnazione per oltre sei anni. I titolari della nuova farmacia pare che siano i dottori riberesi Gerlando Zicari e Caterina Scorsone che attendono le disposizioni da parte dell’azienda sanitaria provinciale.
Per Ribera si tratta di un’ulteriore conquista sociale e soprattutto di una dislocazione logistica che assicurano un servizio migliore e razionale agli utenti. Difatti, la nuova farmacia sorgerà sulla circonvallazione nei pressi di un noto albergo e servirà tante fasce della popolazione che è residente a sud del tessuto urbano, al limite della nuove aree di urbanizzazione edilizia.
Negli anni passati le quattro farmacie tradizionali erano e sono tutt’oggi ubicate in pieno centro storico. Due si trovano nel corso Umberto I, una sulla via Marconi e un’altra sulla via Verga. Qualche anno fa è stata istituita la quinta farmacia che ha trovato giusta collocazione sulla via Berlinguer, a sud della circonvallazione, attorno a cui si è sviluppata urbanisticamente la città. Ora è il turno della sesta unità farmaceutica che facilita gli utenti nel rifornimento quotidiano delle medicine.