Ribera: Il Libero Consorzio ripara le strade provinciali del comprensorio riberese

1545

Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento, ex Provincia Regionale, sta sistemato alcune strade provinciali che collegano Ribera alle cittadine di Cianciana, Cattolica Eracalea, Montallegro e alla località balneare di Seccagrande. Già ieri un’impresa specializzata, con la collaborazione dei tecnici e del personale del consorzio, ha provveduto a riparare con nuovo asfalto alcuni tratti della strada provinciale 61 per Cattolica Eraclea, della strada provinciale 32 per Cianciana e dell’arteria 33 per Seccagrande.
Si è trattato della posa di buone quantità di bitume nei tratti più sconnessi e pericolosi delle strade che sono state oggetto in questi ultimi anni di frane e di avvallamenti vari che hanno costretto gli automobilisti a zigzagare per evitare pericoli per le persone e danni per le autovetture. Sono stati coperti pezzi di asfalto scuciti e rattoppati movimenti franosi che erano stati segnalati da tempo.
Pare che non si tratti di interventi risolutivi, ma di riparazioni-tampone alle quali dovrà seguire prossimamente, in diverse arterie nella parte occidentale del territorio provinciale, il rinnovo per intero del manto stradale. Vi sono già pronti tanti progetti presentati, ma il Libero Consorzio Provinciale aspetta i relativi finanziamenti. Per potere realizzare gli interventi di questi ultimi giorni i dirigenti provinciale hanno dovuto raschiare il fondo del barile nei vari capitoli del bilancio per permettere le riparazioni più urgenti e attese da tempo. Sono in programma altri lavori nel settore orientale della provincia, ma soprattutto c’è attesa per la riparazione della strada provinciale Ribera-SS 115-Piana Grande e per la Calamonaci-Bivio Tamburello-Bivona, chiuse da tempo per frane e pericoli incombenti.