Sport Calcio: L’Atletico Ribera batte il Ravanusa (1-0) e risale in classifica

1362

ATLETICO RIBERA: Allegro, Campanella, Ceroni, Scoma, Li Greci, Fretto, Piazza (66’ Macaluso), Li Bassi, Santangelo, Calma, Geraci. All. Montalbano.
RAVANUSA: Ammendola, D’Annona (83’ Cammilleri), Lo Coco, Dangelo (70’ Curella), Colley, Cannizzaro, Bonvissuto (77’ Scrimali), Lo Curto, Merlo, Di Salvo, Giarrana. All. Merlo-Loggia.
Arbitro: Giordano di Palermo. Assistenti: Bennici e Drago di Agrigento.
Reti: 57’ Santangelo.
Note: recupero pt 2’, st 5’. Espulsi: Fretto e Lo Curto per scorrettezze e Colley per doppia ammonizione.

RIBERA. L’Atletico Ribera, nel derby agrigentino, batte il Ravanusa, torna alla vittoria e risale in classifica. E’ una bella partita, giocata da ambedue le squadre a viso aperto, che premia la squadra di mister Montalbano che ha più occasioni da rete e che non raddoppia per la bravura di Ammendola che salva la sua rete. La vittoria è meritata e voluta da tutta la squadra biancoceleste, priva di Forte. I calciatori ospiti del presidente Farruggio non demeritano, giocano bene e hanno due grosse occasioni per passare in vantaggio, ma Allegro ci mette una pezza.
L’Atletico vuole dimenticare un brutto girone di andata. Parte subito in attacco con un colpo di testa (7’) di Calma e con due calci d’angolo di Li Greci che mettono Geraci e Santangelo (23’) di sparare a fil di palo. Il Ravanusa è pericolo con Merlo (25’), ma para a terra Allegro. Due grosse occasioni per il Ravanusa, (33’ e 34’) con Merlo e Giarrana che fanno gridare al goal. Allegro salva la sua rete. Al 41’ per reciproche scorrettezze, il buon direttore di gara Giordano espelle Fretto e Lo Curto. Al 47’ Bonvissuto a tu per tu con Allegro gli scaglia il pallone contro.
Mentre c’è una certa superiorità territoriale del Ravanusa, ecco che arriva il goal riberese che vale tre preziosi punti. Al 57’ cross di Libassi per Geraci che rovescia in area un pallone che s’insacca in rete su preciso colpo di testa di Santangelo. L’Atletico conquista terreno e palloni ed Ammendola al 72’ salva ancora su Libassi. All’80’ per doppia ammonizione viene espulso Colley. All’81’ su angolo di Ceroni, Scoma sfiora il raddoppio, ma il portiere ravanusano mette la sfera con la mano sopra la traversa. All’83’ Geraci segna, ma è in fuorigioco. Il forcing finale degli ospiti è controllato da capitan Ceroni e compagni. Buono l’arbitraggio.