Sport Calamonaci: Giovanni Carchì campione regionale di atletica in Piemonte

1463

Ancora protagonista sportivo Giovanni Carchì, originario di Calamonaci, ma da anni professionalmente trapiantato a Torino, il quale nelle settimane scorse si è laureato campione regionale del Piemonte, avendo vinto la gara unica disputatasi a Cavour, sulla lunghezza dei 10 mila metri. L’alteta, che ha partecipato nella categoria M 60, è arrivato primo ed ha impiegato il buon tempo di 39’ 50”. Ai nastri di partenza si sono ritrovati un migliaio di atleti e il Carchì si è classificato primo, indossando la maglia di campione regionale.
Non è la prima volta che l’atleta agrigentino si laurea campione in Piemonte. Tre anni fa ha conquistato un altro prestigio riconoscimento alla mezza maratona di Torino sulla distanza di 21 chilometri. Giovanni Carchì, già sottoufficiale della Guardia di Finanza, oggi in quiescenza, sposato, un figlio, si era laureato campione regionale del Piemonte, avendo vinto la mezza maratona piemontese che si è disputata a Castellazzo Bormida, in provincia di Alessandria. L’alteta, che ha partecipato nella categoria M 55, ha impiegato il buon tempo di 1 h, 25’,00”.
Nel 2017 ha preso parte ad un paio di dozzine di gare interregionali. Ne ha vinto una decina, sempre ai vertici della sua categoria. Ha un legame stretto con la Sicilia e con la sua Calamonaci. Nella primavera scorsa è tornato nell’Isola per rivedere i suoi genitori e per partecipare alla gara podistica di Ribera, al Trofeo Sant’Antonino, dove ha ben figurato. L’atleta ha corso la maratona di Barcellona, in Spagna, con oltre 21 mila partecipanti, dove Carchì è arrivato 15° della sua categoria, la master 55, con il tempo di 03.01.00.