Sport Coppa Italia di Jujitsu a Cattolica: si affermano gli agrigentini

678

Si è conclusa  la Coppa Italia di jujitsu, con un ottimo piazzamento per l’ associazione sportiva “Jujitsu accademy” del maestro Giuseppe Diecidue, responsabile del settore jujitsu della provincia di Agrigento, società che ha portato a casa un terzo posto a livello nazionale, nel confronto con i più grandi sodalizi sportivi di tutta Italia. Tanti gli atleti della palestra piazzati sul podio : Danilo Buggemi 3° posto di cianciana, Walter  Campo 2° posto di San Biagio Platani, Giuseppe Castellano 3° posto di Santo Stefano Quisquina, Giuseppe Lucio Ciraolo 3 °posto di Cianciana, Maria Chiara Cusumano 1° posto di Lucca Sicula, Salvatore Cusumano 2° posto di Lucca Sicula, Francesco Di Pisa 3° posto di Cattolica Eraclea, Giorgio Fiorino 2° posto di Cattolica Eraclea, Daniele Gambino 2° posto di Cattolica Eraclea, Francesco Gambino 3° posto di Cattolica Eraclea, Antonio Martorana 2° posto di Cianciana, Salvatore Martorana 3° posto di Cianciana, Pasquale Mula 4° posto di Cianciana, Angelo Montalbano 3° posto di Cianciana, Davide Occhinegro 3° posto di Cattolica Eraclea, Francesco Occhinegro 3° posto di Cattolica Eraclea, Salvatore Palumbo 2 °posto di Cattolica Eraclea, Saverio Ragona 3° posto di Cianciana, Dario Setticasi 4° posto di Cianciana, Lara Sicurello 1° di Sant’angelo Muxaro,Vincenzo Sicurello 1° posto di Sant’angelo Muxaro, Giuseppe Sicurello 4° posto di Sant’atangelo Muxaro, Caterina Spagnolo 2° posto di Cattolica Eraclea, Gabriele Valenti 2° posto di Alessandria della Rocca, Ettore Amato 5 °posto Cianciana.
Al palasport cattolicese: 15 società da tutta Italia, 600 atleti e 500 ospiti, davanti al presidente nazionale Igor Lanzotti.