Calcio Promozione: Serradifalco – Atletico Ribera 1-2

972

SERRADIFALCO: Ricotta G. (58’ Giaconia D.), Damico (60’ Serrao), D’Anna, Giaconia D., Ricotta L., Diaby, Puntarello, De Mare, Alù, Mulè, Giaconia G. All. Francesco Rabitta.

ATLETICO RIBERA: Allegro, Segreto, Ceroni, Tramuta, Li Bassi, Calma, Maurello (51’ Catalanotto), Piazza (81’ Campanella), Santangelo, Forte, Filippone (65’ Interrante). All. Vincenzo Montalbano.

Arbitro: Augello di Agrigento. Assistenti: Florio e Balletti di Agrigento.

Reti: 55’ Alù, 58’ Ceroni (rigore), 70’ Piazza.

SERRADIFALCO. L’Atletico Ribera inverte la marcia negativa del girone di andata e va a vincere meritatamente a Serradifalco, conquistando la terza vittoria del campionato, la seconda fuori casa. Una prova gagliarda di capitan Ceroni e compagni e tre punti preziosi per la classifica che riportano fiducia in tutto l’ambiente biancoceleste. Tutta la partita gira attorno ad un episodio del secondo tempo, al 58’, quando il portiere Ricotta interviene nettamente sulle gambe di Catalanotto in area. L’assistente segnala all’arbitro il fallo e Augello di Agrigento esce il cartellino rosso per il guardiapali e indica il dischetto del rigore. Ceroni è freddo e preciso e spiazza con un tiro a mezza altezza il giocatore Giaconia messo tra i pali. I padroni di casa accusano il colpo e al 70’ capitolano su una combinazione sulla fascia di Li Bassi che serve Santangelo il quale appoggia a centro area a Piazza che a porta vuota gonfia la rete. Ancora un’occasione al 77’ per Santangelo che sfiora il palo e la terza rete. I dieci minuti finali di forcing non bastano al Serradifalco per il pareggio perché la difesa biancoceleste controlla con sufficienza anche per l’innesto di Campanella operato da mister Montalbano.