Grotte: Convegno WWF per azzerare sprechi raccolta differenziata rifiuti

268

Nell’ambito delle iniziative collegate alla settimana europea per la riduzione dei rifiuti si è svolto a Grotte l’incontro dal titolo “Decoro urbano e riduzione dei rifiuti”. Ha condotto i lavori Giuseppe Mazzotta, presidente del WWF Sicilia Area Mediterranea, che ha invitato tutti a fissare obiettivi raggiungibili e concreti, per dar segno di reali di cambiamento di rotta nella raccolta e gestione dei rifiuti in Sicilia con l’obiettivo di azzerare gli sprechi. Hanno portato un saluto i sindaci di Grotte e Castrofilippo, Paolino Fantauzzo e Calogero Sferrazza, ed i rappresentanti degli Ordini e Collegi professionali dell’area tecnica Calogero Cumbo, Lorenzo Violante, Salvatore Rotolo e Franco Russo.
Il presidente della SRR Agrigento Provincia Est, Enrico Vella ha rappresentato il quadro organizzativo nell’area di sua competenza. La relazione di Antonio Morreale si è sviluppata intorno ai dati riguardanti il servizio in Sicilia, sottolineando la favorevole crescita. Gaetano Alletto ha lamentato che il sistema dell’emergenza ha prodotto frutti impensati, sperperando risorse altrimenti destinabili ad opere virtuose. Simona Pecorella ha spiegato come il ciclo della carta rientra perfettamente nella filosofia della cosiddetta economia circolare. Gero La Rocca si è soffermato sulle refluenze culturali e sociali che una corretta raccolta differenziata trascina con sé. Antonino Lo Brutto, per l’ufficio monitoraggio raccolta differenziata presso la presidenza della Regione, ha auspicato che le amministrazioni pubbliche dedichino maggiori risorse per gli impianti, le infrastrutture e l’organizzazione del ciclo di raccolta dei rifiuti.