Sport Lucca Sicula: Salvatore Dangelo aprista domenica al Rally del Sosio

460

E’ uno tra i piloti veterani della provincia di Agrigento che non si lascia sfuggire alcuna gara motoristica. Non avendo trovato sponsor per la parte finanziaria, è stato chiamato dall’associazione Italia Grandi Eventi ad aprire il percorso del Rally del Sosio che si svolge al confine della provincia agrigentina, tra Chiusa Sclafani, Bisacquino e Giuliana. Parliamo di Salvatore Dangelo, 67 anni, con un quarto di secolo di esperienza automobilistica tra rally e slalom in tante corse siciliane.
Dangelo, che di norma corre con la sua Peugeot 205 Rally, domenica prossima farà l’apripista, con il triplo zero, sul tracciato stradale che prevede due prove speciali da ripetere per tre volte. Avrà al suo fianco un giovne navigatore addetto alle comunicazioni. La partenza è prevista alle ore 9 dal Belvedere di Bisacquino dove si raduneranno una ottantina di piloti ed auto provenienti da tutta la Sicilia, partecipanti alle diverse categorie.


Il pilota di Lucca Sicula, che corre nella classe N 2, in quest’anno che volge al termine ha collezionato due ottimi terzi posti finali di categoria alle corse di Cammarata e Prizzi. Fa l’imprenditore agricolo, vende direttamente i suoi prodotti sui mercati nazionali ed anche all’estero e ha l’hobby dell’automobilismo che lo ha coinvolto in pieno quando già aveva una trentina d’anni.