Agrigento. Al circolo Empedocleo va in scena “Ettore e Achille – i miti della sfida”

130

Si terrà domani, 17 novembre, alle ore 18, lo spettacolo “Ettore e Achille – i miti della sfida”, all’interno dell’elegante sala convegni del circolo “Empedocleo” di Agrigento.
La rappresentazione, che è il secondo spettacolo teatrale della seconda stagione di “Teatro da Camera” 2017-2018, è realizzata a cura del circolo culturale “Empedocleo”, il cui presidente è Giuseppe Adamo e dall’associazione “Pirandello Stable Festival” diretta dal professore Mario Gaziano.
“Ettore e Achille” sarà l’azione scenica su eroi e antieroi, eroine e antieroine del mondo classico, con testi tratti dagli scrittori Euripide, Sofocle, Marziale e Aristofane, includendo variazioni contemporanee con musiche neoelleniche di Vangelis e Yanni. I protagonisti dello spettacolo saranno gli attori agrigentini Maria Grazia Castellana, Alfio Russo, Oriana Paolocà, Angelo Cinque, Giuseppe Gramaglia e Francesco Naccari.
Le danze neoellenistiche saranno portate in scena da Alessia Crapanzano e Luca Agrò della scuola di ballo “Lunarossa” di Simona Vita e di Fernando Cinquemani. Diverse sono le collaborazioni artistiche e tecniche realizzate con Andrea Cassaro, Giugiù Amato, Giuseppe Adamo e Salvatore Cucchiara. I costumi saranno della “Domus 73”. La regia e il progetto artistico sono di Mario Gaziano.
Questa seconda stagione del “Teatro da Camera” avrà come riferimento i grandi scrittori, per lo più siciliani, come Pirandello, Sciascia, Buttitta ed Edoardo. Già il primo spettacolo, svoltosi lo scorso 24 ottobre, era stato la rappresentazione de “La Giara” di Luigi Pirandello.
“Cercheremo di ripetere – ci dice Mario Gaziano – il successo ottenuto nella passata edizione”.