Ribera: “Nemesi” vince il premio per miglior dramma all’ “Alternative Film Festival” di Toronto

1921

A distanza di un anno dalla fine delle riprese, il film “Nemesi” vince il premio come “Miglior dramma” nell’edizione autunnale dell’ “Alternative Film Festival” 2017 di Toronto. Il cortometraggio, il cui protagonista è il riberese Raffaele Taddei, che interpreta Matteo, racconta le vicende di un piccolo paese dopo una forte scossa di terremoto, che ha causato morti e crolli delle case. “Sono molto emozionato per questo premio ricevuto – ci dice il giovane attore Taddei – è una bellissima soddisfazione. Adesso attendiamo che qualche produttore possa investire nella nostra pellicola”. Nemesi era stato iscritto al festival internazionale canadese, il cui direttore artistico è Jenell Diegor, alcuni mesi fa e aveva ricevuto due nomination. La prima era quella che vedeva il corto in lizza per il titolo di “Miglior dramma”, la seconda, invece, vedeva il regista Simone Ciancotti Petrucci in sestina per il titolo di “Miglior regista”. Nella finalissima “Nemesi” ha ricevuto il premio per “Miglior dramma”. Il film è stato nominato per il “Los Angeles Film Awards” e per il “Miami Independent Film Festival”, nella categoria “Short narrative & Docs”, i cui vincitori saranno annunciati il prossimo 29 ottobre, ed è stato selezionato, fuori concorso, al “Foggia Film Festival”, dove verrà proiettato per la prima volta. Raffaele Taddei, in questi mesi, è impegnato con un musical dedicato a Shakespeare, in giro per l’Italia e a gennaio parteciperà ad un nuovo progetto di spettacolo.