Sport Cattolica Eraclea: All’Eraclea Volley il defibrillatore consegnato ieri dal prof. Ruvolo

414

La squadra di pallavolo dell’Eraclea Volley, che prende parte al campionato di prima divisione, disporrà per le partire di un defibrillatore nuovo di zecca che nella giornata di domenica è stato donato alle atlete e ai dirigenti. E’ stato il presidente dell’associazione onlus “A Cuore Aperto” Giovanni Ruvolo, cardiochirurgo riberese in servizio a Roma, a donare un defibrillatore semi automatico, di ultima generazione, alle ragazze dell’Eraclea Volley, squadra di pallavolo femminile allenata da mister cattolicese Salvatore Indelicato, pronta per la partecipazione al torneo provinciale di pallavolo organizzato dal nuovo comitato territoriale Fipav “Akranis” di Agrigento e di Caltanissetta.
Nel corso dell’incontro il cardiochirurgo professor Giovanni Ruvolo ha precisato che “oggi è molto importante fare rete tra associazioni e creare occasioni di collaborazione nel territorio, nei limiti del possibile, per dare alcune risposte concrete che per diversi motivi non riescono a dare gli enti pubblici”. La donazione del defibrillatore, consentirà alla squadra di pallavolo dell’Eraclea Volley, di poter partecipare regolarmente al campionato, visto che da quest’anno nell’ambito dell’attività agonistica è diventato un obbligo normativo disporre di un defibrillatore.
Soddisfazione sportiva è stata espressa dal coach Salvatore Indelicato e dal presidente del sodalizio Giuseppe Scalia in quanto per una società sportiva locale acquistare un defibrillatore oggi diventa un’impresa economica che certe associazioni sportive di volontariato non possono permettersi.