Sciacca: Il WWF libera una tartaruga Caretta Caretta

182

ga Caretta Caretta

È sempre un momento di felicità liberare una tartaruga marina dopo che è stata salvata e curata dai volontari del WWF.
E così è stato a Sciacca con una giovane tartaruga di 14-15 anni del peso di 24 chili che al Centro WWF di Recupero Tartarughe Marine di Lampedusa ha trovato le giuste professionalità ed esperienze che, con la responsabile Daniela Freggi in testa, sono garantite.
Tanta gente è venuta a curiosare e si è informata, ha voluto sapere e coinvolgere in questa esperienza anche i bambini, affinché provassero insieme alla tartaruga la felicità di tornare libera e sana nelle acque del proprio mare, il Mediterraneo.
Alla manifestazione sono intervenuti la dr.ssa Maria Licata, dirigente della Ripartizione Faunistica di Agrigento, il dr. Girolamo Culmone, direttore della Riserva di Torre Salsa, e l’arch. Giuseppe Mazzotta, presidente WWF o.a. Sicilia Area Mediterranea.
Un nugolo di volontari del WWF di Sciacca e del campo estivo di Siculiana ha animato il pubblico con attività rivolte a grandi e piccini sull’importanza della salvaguardia delle biodiversità.
L’evento si inquadra nelle attività del progetto Euro Turtles di cui il WWF Italia è partner e che ha visto l’adesione di alcuni comuni dell’agrigentino fra cui anche Sciacca.

Giuseppe Mazzotta
Presidente WWF oa Sicilia Area Mediterranea
348 5585831