Sambuca di Sicilia: Parte domani il programma dell’estate con “Notte di stelle”

504

Pubblicato il cartellone degli eventi dell’estate sambucese. Chi vorrà visitare il borgo dei borghi 2016, villeggiare sulle sue dolci colline o fugacemente visitarlo, nel corso di questo mese avrà l’imbarazzo della scelta tra i numerosissimi eventi previsti. Un inizio stellare quello in calendario per domani, giovedi 3 agosto. Grazie alla collaborazione con Urania, l’ente gestore del Planetario e Museo astronomico di Villa Filippina a Palermo, aprirà il calendario dell’estate sambucese “Notte di stelle”, una lunga serata dedicata all’osservazione della luna e dei pianeti visibili nello splendido e suggestivo scenario del Terrazzo Belvedere. La sessione osservativa sarà anticipata, alle 19:00, dalla mostra “In viaggio con Cassini” installata al Museo Panitteri e da un convegno su “Saturno e la sonda Cassini” tenuto dal direttore del Planetario di Palermo Marcello Barrale. Per tutto il mese di agosto il calendario prevede una variegata serie di eventi che coniugheranno arte, spettacolo, enogastronomia e cinema, tradizioni religiose e folklore. Sabato 5 Sambuca entrerà ufficialmente a far parte de “Le vie del Sambuco”, un protocollo d’intesa per una storia con radici comuni che verrà firmato con i paesi di Savoca e Troina. Nella stessa serata sono previsti in Piazza Saraceni lo Zabut film fest e l’inaugurazione del Giardino delle essenze e degli odori Mediterranei. Il biglietto da visita del Borgo resta, sempre e comunque, la promozione della sua bellezza ed identità culturale che passa attraverso i prodotti del territorio e le sue bellezze artistiche, architettoniche e naturali. Quegli stessi valori che hanno fatto guadagnare a Sambuca di Sicilia nel 2016 il titolo di Borgo più bello d’Italia, titolo che i sambucesi sono intenzionati ad onorare ancora attraverso una costante strategia di promozione turistica. Lunedi 7 agosto appuntamento per gli appassionati di Trekking al parcheggio della Castagnola, da dove, sotto il chiarore lunare, potranno passeggiare fino a Monte Genuardo.
Tradizione religiosa e folklore popolare si incontreranno da venerdi 11 a domenica 13 agosto quando, come avviene ogni quinquiennio, la statua di Maria SS. dell’Udienza, patrona di Sambuca, sarà portata in processione al trasferimento, nel 170° della sua dichiarazione a Patrona.
La valorizzazione delle radici storiche del borgo sarà al centro delle “Feste saracene”, tre serate dal 17 al 19 agosto, in cui nella storica location de “li setti vaneddi” , sarà messa in scena la storia della conquista saracena e della fondazione del castello di Zabut, con una corale partecipazione di oltre 130 figuranti che in abiti d’epoca animeranno circa trenta quadri.
Nella serata conclusiva delle feste saracene si svolgerà inoltre la seconda edizione dello “street food fest”, una golosa occasione per gli amanti della buona cucina per degustare le prelibatezze del territorio, accompagnandole da una buona birra locale, protagonista del primo festival della birra artigianale. L’appuntamento con il vino è previsto, invece, per il 10 agosto, quando in occasione dell’ormai tradizionale serata di San Lorenzo, si terrà al Terrazzo Belvedere “Calici di stelle”, un appuntamento immancabile con le cantine del territorio, quest’anno impreziosito dalla presenza degli artisti del più grande circo itinerante russo, il Molodostj National Company. Il vino del territorio come occasione di scambio e di incontro sarà al centro della tradizionale rassegna cinematografica “DiVincinema”, giunta ormai alla sua fortunata ottava edizione, organizzata dalla Strada del Vino Terre Sicane presso le cantine del territorio che, a turno, si trasformeranno in arene cinematografiche. Gli amanti della lettura avranno modo di concedersi piacevoli serate dedicate alla presentazione di libri con le “Terrazze d’autore” o con le “Conversazioni saracene”, una serie di incontri previsti dal 26 luglio al 20 agosto, organizzati dalla scrittrice milanese Gloria Origgi, nei vicoli saraceni.
Il 16 agosto, un tributo speciale a Luigi Pirandello, nel 150° anniversario della nascita. Sebastiano Monaco infatti reciterà brani del famoso scrittore e drammaturgo agrigentino.
Per info sul calendario degli eventi e singoli orari www.comune.sambucadisicilia.ag.it, www.prolocosambuca.it, tel 3917065531.