Villafranca Sicula: Due donne alla guida del consiglio comunale

2740

Consiglio comunale tutto rosa nella direzione delle attività amministrative. Due donne infatti sono state elette ai vertici del civico consesso che si è riunito domenica sera per la prima seduta di insediamento. Si tratta di Santina Sortino, eletta presidente del consiglio, e di Daniela D’Angelo, eletta vicepresidente. Ambedue sono state elette con sei voti su sei della maggioranza che ha vinto le elezioni dell’11 giugno scorso. Per impegni personali, perché fuori sede, era assente il consigliere Giovanni Girgenti.


I consiglieri della minoranza consiliare, che sono tre, hanno espresso la preferenza, nelle due votazioni, per il consigliere di maggioranza Pietro Bilella. Santina Sortino, che non ha mai fatto politica, professionalmente, è la direttrice dell’ufficio postale di Villafranca Sicula, mentre Daniela D’Angelo, casalinga, è una neofita, anche se il marito è stato consigliere comunale.
La prima parte della seduta del nuovo consiglio comunale è stata dedicata all’esame delle condizioni di ineleggibilità, di incompatibilità e al giuramento di nuovi consiglieri comunali. Il sindaco Domenico Balsamo, riconfermato dagli elettori, ha annunciato la composizione della sua giunta municipale. Ha chiamato come collaboratori Giuseppe Pipia, già vicesindaco uscente, Giovanni Di Rosa e Vanessa Girgenti, ambedue esterne all’amministrazione civica. Nei prossimi giorni il primo cittadino indicherà per loro le deleghe assessoriali. L’amministrazione è già al lavoro.