Ribera: Il Senato approva la statalizzazione dell’istituto superiore di studi musicali “Arturo Toscanini”

3305

Il direttore Prof.ssa Mariangela Longo e il presidente dott. Giuseppe Tortorici dell’Istituto A. Toscanini di Ribera dichiarano:
“L’approvazione anche al Senato del disegno di Legge n.2853 di conversione del Decreto Legge 24 Aprile 2017 n.50 costituisce una tappa fondamentale per l’avvio della statalizzazione degli Istituti Superiori di Studi Musicali non statali ed in particolare per il nostro Istituto; un momento importante per il quale dal nostro insediamento abbiamo lavorato duramente e che vogliamo condividere con tutti i docenti, gli studenti e le loro famiglie e con tutti i rappresentanti delle istituzioni che al Governo, al Parlamento Regionale e Nazionale e nel territorio hanno lottato al nostro fianco credendo nel valore del Toscanini (unica Istituzione di Alta Formazione Artistico Musicale del territorio) e che hanno contribuito a tenerlo in vita ,con l’auspicio di continuare a lottare insieme fino al completo raggiungimento dell’obiettivo.
Vogliamo rivolgere quindi un pensiero e un ringraziamento particolare al Cardinale Arcivescovo di Agrigento Mons. Francesco Montenegro, al Prefetto di Agrigento dott. Nicola Diomede, a Don Luigi Ciotti , Presidente dell’Associazione Libera, al Sottosegretario On. Davide Faraone, al Presidente di ANCI Sicilia Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, al Senatore Fabrizio Bocchino, ai deputati nazionali On.li Angelo Capodicasa e Maria Iacono, all’Assessore Alessandro Baccei e a tutti i deputati regionali che ci hanno supportato, On.li Pino Apprendi, Salvatore Cascio, Michele Cimino, Vincenzo Fontana, Margherita La Rocca Ruvolo, Matteo Mangiacavallo, Giovanni Panepinto, il sindaco di Ribera Carmelo Pace e tutti i sindaci del comprensorio che sono stati sempre presenti alle manifestazioni a sostegno dell’Istituto e ai giornalisti che ci sono stati accanto nei momenti difficili e hanno seguito la vicenda Toscanini.
Apprezziamo l’impegno profuso dalla Ministra Fedeli per aver avviato la Statalizzazione, tanto attesa da anni, e confidiamo che la legge venga applicata al più presto con Decreto Ministeriale secondo le priorità annunciate dalla stessa Ministra, ovvero partendo dalle gravissime emergenze già accertate dal Miur soprattutto derivate dal collasso delle Province che in Italia ha messo a serio rischio la sopravvivenza di alcune Istituzioni di Alta Formazione Artistico Musicale; il nostro Istituto infatti già dal 2015 non ha più alcun ente finanziatore a causa dell’azzeramento dei fondi da parte dell’ ex Provincia Regionale di Agrigento, oggi Libero Consorzio dei Comuni di Agrigento, ed è sopravvissuto finora con grandi sforzi dei docenti e con i fondi di emergenza Statali e Regionali. Ai rappresentanti delle Istituzioni chiediamo quindi di continuare a sostenerci fino a quando la statalizzazione dell’Istituto Toscanini, polo di eccellenza del territorio, non sarà portata definitivamente a compimento.