Ribera: Alunni del Toscanini superano concorsi internazionali

2054

Alunni dell’istituto superiore di studi musicali “Arturo Toscanini” di Ribera superano prestigiosi concorsi internazionali. Stiamo parlando di Giuseppe Francolino, di Favara, e di Giuseppe Michelangelo Infantino, di Burgio, entrambi frequentanti l’istituto, il primo nella classe di pianoforte e il secondo nella classe di canto lirico.


Il pianista Giuseppe Francolino, studente universitario di secondo livello AFAM, è stato vincitore di diversi premi in concorsi nazionali ed internazionali. Il più importante è stato il primo premio assoluto all’International Marlow Festival of Drama e Music tenutosi nei pressi di Londra e, solo pochi giorni fa, ha conseguito il 2° premio al 6° concorso musicale internazionale “Lucio Stefano D’Agata” di Acireale (Ct). Il 21 giugno, il musicista verrà premiato dalla Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, a Roma, andando così ad arricchire il suo curriculum artistico e il prestigio dell’istituto. Farà parte dei 22 studenti selezionati fra tutti i conservatori italiani che saranno premiati per essersi distinti particolarmente in concorsi musicali di rilevanza internazionale.
Il tenore Giuseppe Michelangelo Infantino, di 23 anni, allievo del maestro di canto Giuseppe Garra del “Toscanini” ha superato la prova eliminatoria al 55° concorso internazionale “Voci Verdiane Città di Busseto”, esibendosi con il brano “Celeste Aida”. La selezione dà la possibilità di accedere alle semifinali e finali, cui parteciperanno cantanti di tutto il mondo. Dai finalisti, che si sfideranno a Busseto di Parma, dal 13 al 18 giugno, verranno scelti i protagonisti e gli interpreti de “La Traviata”, opera di Giuseppe Verdi.
“Un grande successo – ci dice la direttrice Mariangela Longo – che premia l’impegno e il talento dei nostri ragazzi”.