Ribera: La strada comunale per il castello è intransitabile. Danni per il turismo e disagi per l’agricoltura

1425

Da mesi agricoltori e turisti ci segnalano che la strada comunale, che da Ribera porta al castello di Poggio Diana e in direzione di buona parte degli agrumeti di quella vasta contrada, è pericolosa ed intransitabile perché l’asfalto è franato in più parti e l’arteria risulta coperta di buche, erbacce e perfino arbusti che impediscono il transito veicolare.
La segnalazione di un tale inconveniente, indicata da qualche agricoltore, ha scatenato una vera bufera su facebook dove in meno di mezza giornata vi sono state circa cinquemila visualizzazioni e condivisioni. La verità è che la strada, l’unica del territorio che permette a centinaia di agricoltori di recarsi nelle aziende per la coltivazione dei pregiati agrumeti, ha subito pesanti danni e diversi smottamenti a causa delle due alluvioni che nel novembre e nel gennaio scorso hanno colpito il territorio riberese, alcune migliaia di aziende, gli impianti di frutteto e soprattutto la viabilità esterna.
Disagi anche per i visitatori e i turisti che vogliono ammirare il castello di Poggio Diana, a cui si accede soltanto da tale arteria. E’ un fatto noto che i grossi pullman non possono raggiungere la località storica perché la strada è talmente stretta che non permette in assoluto il loro passaggio. Oggi, per la precaria viabilità, incontrano difficoltà a transitare perfino i pullmini da 10-15 posti.
L’amministrazione comunale – secondo le segnalazioni di agricoltori e cittadini riberesi su facebook – ha bisogno di lavorare in due direzioni. Prima deve far pulire dalle erbacce l’arteria la cui carreggiata si è molto ristretta tanto che gli arbusti rigano le carrozzerie delle auto. Poi dovrebbe consentire ai mezzi agricoli, trattori, camion, rimorchi, la riparazione delle frane che sono presenti sul tracciato viario perché c’è il rischio di qualche incidente.