Ribera: Alunni dell’ IC “Navarro” partecipano al Kangourou della matematica

2112

Gli alunni dell’istituto comprensivo “Vincenzo Navarro” hanno partecipato al concorso-gioco “Kangourou della matematica”, ottenendo ottimi risultati. Alle prime selezioni del concorso, sostenute il 16 marzo, hanno aderito 80 studenti nelle varie categorie: 46 alunni nella categoria Benjamin (prima e seconda media), 20 nella categoria Cadet (terza media) e 14 di quinta elementare (Don Bosco e Navarro), quest’ultimi inseriti nel “Progetto Continuità”. Il “Kangourou” ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura matematica di base attraverso un gioco-concorso, a cadenza annuale, che si espleta su tutto il territorio nazionale. Tra gli 80 studenti iniziali, seguiti dalla docente prof.ssa Antonina Ferrigno, sono stati selezionati 28 alunni, i quali hanno già sostenuto la semifinale, lo scorso 27 maggio, a Catania presso il Liceo “G. Turrisi Colonna”.
Nello specifico, per la categoria Ecolier (quinta elementare), Domenico Gullo dell’ IC “Navarro” su 13.924 partecipanti si è piazzato al posto n. 33 e a seguire Mattia Petrone, Chiara Miceli, Alessia Spataro, Federica Colletti, Simona Russo, Chiara Giardina ed Elide Caruana dell’ IC “Don Bosco”.
Per la categoria Benjamin, su 28.815 partecipanti, l’alunna Maria Vacante di II B si è posizionata al posto n. 1.406 e a seguire Ilaria La Malfa, Clelia Tortorici, Asia Ficara, Elisa Campione, Nicola Pantaleo, Jack Virgadamo. Da sottolineare la prestazione di Nicola Pantaleo unico alunno di prima media in semifinale. Per la categoria Cadet, l’alunno Palermo Simone di III C su 11.563 partecipanti si è posizionato al posto n. 825 e a seguire Vincenzo Maggio, Leonardo Smeraglia, Marzia Chetta, Stefano Zambuto, Onofrio Zambuto, Roberto Tortorici, Pietro Balletta, Giuseppe Barbera, Leonardo Bivona, Emanuele Roccaro, Elisa La Malfa e Onofrio Castagna. I risultati della semifinale si sapranno il prossimo 20 giugno. Gli eventuali finalisti si ritroveranno presso il parco divertimenti di “Mirabilandia” (Ravenna), il 29 e 30 settembre.