Elezioni amministrative a Villafranca Sicula, Bivona, Cattolica Eraclea e Montallegro. Vi sono i nomi del candidati sindaci, ma non le liste dei consiglieri comunali

914

A Bivona, Cattolica Eraclea, Montallegro e Villafranca Sicula vi sono già i nomi degli otto candidati sindaci, ma non si conoscono ancora i nominativi dei possibili consiglieri comunali in lizza per il civico consesso. Quanti concorrono alla carica di primi cittadini avevano bisogno di farsi conoscere, di uscire allo scoperto e di annunciare pubblicamente le loro candidature.
Lo stesso non si può dire degli 88 consiglieri comunali che scenderanno in campo nei quattro comuni in formazioni che sono tutte delle liste civiche, talvolta con schieramenti contrapposti e spesso trasversali. Il problema che i dirigenti locali non vogliono fare dei nomi, pur avendo da qualche giorno completato le liste elettorali, per garantire la riservatezza delle loro scelte sino alla presentazione ufficiale delle candidature in scadenza a mezzogiorno del 17 maggio prossimo.
A Bivona vi sono già i due candidati sindaci. Sono Salvatore Marrone, avvocato e Mirko Cinà, impiegato. Sarà semplicemente una corsa a due. Vi sono quasi pronte due liste civiche, ma i loro nomi sono top secret, pare, sino all’ultimo momento. I consiglieri da eleggere saranno complessivamente dodici, otto per maggioranza e quattro per minoranza. La nuova legge ha ridotto pure gli assessori che saranno appena tre, con l’aggiunta del sindaco. E’ già campagna elettorale. Non si è ricandidato, perché per due volte consecutive sindaco, l’uscente Giovanni Panepinto.
A Cattolica Eraclea due i candidati e due liste che saranno presentate. I concorrenti sono Giuseppe Giuffrida, già sindaco della città nei decenni scorsi, e Santo Borsellino, vicesindaco uscente della giunta Termine. Si era parlato di un altro possibile candidato del Movimento 5 Stelle locale, ma da qualche settimana la possibile candidatura è caduta per i tempi tecnici richiesti dal movimento nazionale. Le due liste civiche stanno per essere completate. Una per ciascun candidato. Sono pronti gli slogan per i simboli “Cattolica nel cuore” per Giuffrida ed “Idee in comune” per Borsellino. Qui i consiglieri saranno appena dodici, con tre assessori.
A Montallegro i candidati a sindaco sono stati resi noti da appena 48 ore. Si tratta di Giovanni Cirillo, ottico, già consigliere comunale uscente di minoranza, e di Caterina Scalia, impiegata presso il distretto sanitario di Ribera. Due liste civiche li appoggiano. Sono ancora senza simbolo e nome. Li renderanno noti tra oggi e domani. I consiglieri comunali, complessivamente dieci, con tre assessori, saranno comunicati il 17 maggio prossimo.
A Villafranca Sicula, Domenico Balsamo, sindaco uscente, docente, è stato ricandidato, mentre a lui si opporrà Nicolò Cascioferro, imprenditore agricolo. Non sono pronte le liste civiche. Dieci consiglieri da eleggere e tre assessori.