Calamonaci: Due donne adescate da un’ambulante che ruba loro oggetti d’oro

5765

Una ambulante di media età chiede informazioni, adesca due donne in quartieri diversi e fa sparire loro una collana ed un anello. E’ successo nel pomeriggio di lunedì, in pieno centro abitato, quando una donna, che faceva l’ambulante e che chiedeva elemosina, aiuti e notizie, ha avvicinato due casalinghe che sono state derubate di oggetti d’oro che portavano addosso.
Gli episodi si sono verificati nelle aree urbane dei quartieri del Cozzo e della Croce dove una elemosinante, pare da sola, bussava alle porte per chiedere aiuto. Per adescare le sue interlocutrici si intratteneva in discorsi vari e alla fine, quando era andata via, le donne calamonacesi si sono accorte che mancavano loro alcuni oggetti d’oro, come una collana e un anello.
L’hanno cercata nelle strade adiacenti, hanno successivamente avvisato la locale caserma dei carabinieri, ma della donna nessuna traccia. Forse avrà avuto qualche complice che in auto l’ha portata via. I militari pare che abbiano dato corso e delle indagini per individuare la donna e per allertare anche la popolazione a tenersi in allarme nell’eventualità che la stessa situazione si potesse ricreare nei giorni successivi non solo a Calamonaci, dove non sia parla d’altro, ma anche nei paesi vicini.
E’ la prima volta di recente che in paese capita un episodio del genere. Solo in passato si erano verificati altri episodi per i quali la popolazione ha continuato a stare con gli occhi aperti per evitare rapine, furti ed adescamenti vari.