Cianciana : Mostra di pittura dei ragazzi diversamente abili promossa dall’associazione Girasole e dal Rotary Club

1962

Inaugurata a Cianciana, presso i locali della Congregazione di Maria SS. Addolorata e Gesù
Crocifisso, la mostra “La spontaneità nell’Arte”, sponsorizzata dal Rotary Club Bivona Montagna delle Rose Magazzolo, con il concorso della Rotary Foundation e destinata ai ragazzi dell’associazione onlus “Girasole” di Cianciana. La mostra segna il coronamento del corso di pittura che, su invito del Club, ha guidato il prof. Rosario Danilo Todaro e che ha visto il coinvolgimento di numeroso ragazzi diversamente abili e non.
Alla cerimonia conclusiva, durante la quale è stata esposta una notevole quantità di elaborati pittorici, dai primi schizzi a matita agli ultimi lavori su tela, hanno presenziato, dinanzi ad un folto e attento pubblico, il presidente del Rotary Club Bivona, Salvatore Panepinto, Gaspare Noto, delegato di zona alla Rotary Foundation, Mario Costa, delegato del Club, Antonella Montalbano, presidente dell’associazione “Girasole” , e Santo Alfano, sindaco della cittadina
sicana.


Salvatore Panepinto, illustrando l’attività e gli scopi del sodalizio, ha sottolineato l’attenzione del Club da lui guidato verso i fratelli meno fortunati e verso il territorio e ha rimarcato il valore
educativo e socio-relazionale dell’arte, che è in grado di avvicinare i soggetti più disparati. La
presidente dell’assciazione “Girasole” Montalbano ha espresso i sensi della sua gratitudine e del sodalizio che rappresenta per un progetto che ha offerto all’associazione l’opportunità di impiegare i suoi ragazzi in una attività formativa molto gratificante sotto tutti i punti di vista.
Gaspare Noto s’è detto sbalordito dell’entusiasmo espresso dai ragazzi coinvolti nell’iniziativa, che hanno saputo dar vita a degli autentici capolavori, quasi provetti pittori. A fine manifestazione un sorprendente quanto gradito scambio di doni. Il presidente Panepinto ha consegnato al prof. Todaro il gagliardetto del Club, una targa-ricordo e una pergamena con encomio. Il docente ha risposto con un suo quadro dal titolo “On the way to the others” (In cammino verso gli altri), nel quale la tradizionale ruota rotariana prende “corposità tridimensionale in un cammino che percorre la strada della solidarietà e
dell’impegno sociale”. Il quadro riveste anche altri aspetti simbolici volti a sottolineare “la solidarietà quale sostegno per la rinascita sociale”