Montallegro: riunione per discutere l’adozione del piano di protezione civile

537

La città avrà al più presto il piano comunale della protezione civile. Ne n’è discusso nel corso di un incontro tra le autorità istituzionali e la cittadinanza con quale è stata sottoscritto un protocollo d’intesa per la collaborazione in caso di calamità naturali. Il sindaco Pietro Baglio ha precisato che un incontro ufficiale si era già svolto ad Agrigento presso la Protezione Civile con l’ing. Costa.
Lo scopo del vertice, al quale hanno preso parte il sindaco Baglio, la giunta comunale, l’ing. Chiara, a cui il Comune di Montallegro ha conferito l’incarico esterno, l’arch. Monachino, il geom. Di Rosa e i volontari del gruppo locale della protezione civile, era quello di predisporre il piano comunale che prevede l’individuazione di alcune aree sul territorio urbano e sul territorio.
Sono state indicate alcune aree di raccolta, ristoro, ammassamento e di pronto intervento, localizzate nel sito del campo sportivo, sul piazzale ex Agip di proprietà comunale e nella piazza davanti la chiesa dell’Immacolata. E’ stata sottoscritta anche una convenzione con imprese e ditte locali che all’occorrenza dovrebbero fornire alla collettività, tramite il Comune, personale, mezzi e prodotti per fronteggiare eventi calamitosi. L’incarico al Comune costerà 5 mila euro.