Caltabellotta: Ha compiuto 100 anni nonna Marianna Pipia

2286

Ennesimo centenario nel centro Montano. Ha compiuto 100 anni la nonnina Marianna Pipia che è stata festeggiata, con fiori e torta, nella sua abitazione di via Randazzo 5 dal sindaco Paolo Segreto, dall’arciprete don Giuseppe Marciante, dai nipoti, parenti, amici e vicini di casa. Gode una discreta salute, è accudita da una badante e dalla nuora Maria Colletti. E’ stata sempre casalinga e dopo la morte del marito, Paolo Truncale, nel 1986, è tornata nella casa paterna per accudire la famiglia. E’ ultima di ben 15 figli tutti deceduti.
Si è sposata nella chiesa di Sant’Agostino il 24 aprile del 1938 con la celebrazione dell’arciprete don Luigi Montalbano. Ha avuto due figli Salvatore, sposato con Maria Colletti, residente a Caltabellotta, venuto meno per un incidente agricolo nel 1988, ed Antonina, già a Cesano Maderno (Milano) scomparsa nel 1989, sposata con Antonino Ippolito. Del primo erano presenti i figli Paolo e Giuseppe di Caltabellotta e della seconda i figli Giuseppe e Susy, appositamente arrivati dalla Lombardia. Tra una buona decina di nipoti di nonna Marianna c’è oggi in vita Caterina Pipia che ha 94 anni.
Si tratta di una famiglia molto longeva perché la sorella Marietta Pipia raggiunse nel 2006 l’età di 100 anni e morì appena 9 mesi dopo l’evento. Caltabellottè è il paese dei centenari. Nell’ultimo decennio ne ha contati una diecina.