Ribera 5 Stelle: Sulla pizza Pace è rapido, sull’acqua molto lento.

207

Visto i toni trionfalistici di questi giorni di consiglieri ed amministrazione comunale riguardo i distacchi fognari, vogliamo ricordare che la prima nota del Meetup Ribera 5 Stelle –è stata pubblicata il 17 gennaio (vedi ribera5stelle.com)-e con Matteo Mangiacavallo denunciava i distacchi degli allacciamenti fognari che i riberesi hanno subito (ingiustamente) da Girgenti Acque, e indicando la pronuncia del Tribunale Amministrativo Regionale abbiamo invitato il Sindaco Pace a emettere un’ordinanza (che poteva fare immediatamente), e dimostrare un po’ di impegno nel tutelare i cittadini da questa ennesima pratica scorretta di Girgenti Acque. Questo in sintesi il nostro comunicato in data 17 gennaio, sono passati “SOLO” due mesi e mezzo da allora, oggi osserviamo toni trionfalistici da parte un po’ di tutti, ben venga ma essere un po’ più celeri nell’agire non sarebbe male. Vogliamo pure evidenziare che in quella stessa data del 17 gennaio 2017, abbiamo fatto notare come sia stato dichiarato costituzionalmente illegittimo (Cort. Cost.n. 335 del 2008) il fatto che si debba pagare la tariffa di depurazione in caso di mancanza o di impianto inattivo (ricordiamo che quello di Ribera è uno di quelli posti sotto sequestro dalle autorità) e che ad oggi nessuno, amministratori e non, diffida Girgenti Acque a restituire il maltolto del canone di depurazione non dovuto, per un ammontare di centinaia di migliaia di euro che dovrebbero essere restituiti ai cittadini.
Questa situazione si conosceva già da tempo quindi non vediamo dove sia la “novità”.
Per onor di cronaca e dopo svariati incontri organizzati con associazioni per l’acqua pubblica, cittadini e istituzioni, il Sindaco Pace provò a diffidare Girgenti Acque ma si concluse con un nulla di fatto.
Lo stesso Sindaco che durante il suo primo mandato elogiava tale società dicendo che fornisce un “servizio eccellente”, ma perché Pace invece di parlare non lavora per chiedere al consorzio idrico perché il “bonus acqua” per lo sconto in bolletta è bloccato da più di un anno? Anche questa sollecitazione poteva essere fatta subito come l’ordinanza anti distacchi fognari.
Sarà che ciò che scrive il Movimento 5 Stelle è frutto solo di demagogia e populismo?
E quando i fatti ci danno ragione, altri assumono toni trionfalistici su giornali e tv, dimenticando (come documentato) che siamo in realtà in ritardo di mesi?
O sarà l’effetto avvicinarsi delle elezioni a risvegliare la voglia di trionfalismi?
Invitiamo i cittadini a riflettere su tutto ciò.

Il meetup ribera5stelle
Daniela Manni
Manto Calogero
Paolo Maniscalco
Amedeo Riggi
Filippo Caternicchia