Sport Kumite – Tanti riberesi al Gran Prix Sicilia dove si affermano gli atleti agrigentini della Ippon Karate

607

Ottima affermazione degli atleti agrigentini che spopolano al Gran Prix di Siracusa nel kumite fijlkam. Ottima è stata la prima uscita stagione della Ippon Karate, la società di Marco Lentini di Sciacca, all’interno del palazzetto dello sport Akradina di Siracusa dove domina la prima tappa del Gran Prix Sicilia esordienti A  Kumite fijlkam. Il sodalizio sportivo vince sia il primo posto di società femminile che di quello maschile.
Gli atleti, nati tra il 2004 e il 2005, che hanno contribuito al successo sono la riberese Irene Marturano, oro nella categoria 37 kg, la riberese Martina Quartararo, oro nei 52 kg, il riberese Giuseppe Gulino, oro nei kg 68, la saccense Giada Verdolin, argento nei 40 kg, il saccense Mattia Ruvanzeri, bronzo nei 45 kg, la saccense Daphne Soldano bronzo nei kg 40, la riberese Simona Di Gaetano, bronzo nei kg, saccense Beatrice Curreri quinto posto nei 47 kg, il riberese Vito Miceli, quinto posto nei 61 kg, il saccense Giacomo Vinci, settimo posto nei 40 kg, il riberese Andrea D’ Anna, settimo posto nei 40 kg 40, 7°posto il calamonacese Riccardo Lo Vetere, 7° posto nei 40 kg, il sambucese Nicola Cacioppo, settimo posto nei 40 kg, Sandro La Rocca, settimo posto nei 45, il sambucese Aldo Di Bella, nono posto nei 40 kg, il riberese Santo Scaturro, nono posto nei 40 kg, Paolo Propizio, nono posto nei 40 kg.
I tecnici Pietro e Marco Lentini hanno dichiarato di essere soddisfatti dei risultati e dei propri atleti, vista la giovane età e le prime esperienze agonistiche, ottenute al primo vero impegno sportivo del 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here